lunedì 30 giugno 2014

Nuova/Vecchia foto di Kristen con Cole.

Luglio 2013!


Rare foto di Ash.....

Ma quanto è pazza??  Questa foto è dell'estate 2011


Nuove stills di Ashley in Kristy e nuovo poster da Burying The Ex

KRISTY
image host image host image host
BURYING THE EX
image host
Fonte

Kristen in Star Wars 7...??

Buon pomeriggio, se non sapete di cosa stiamo parlando vi suggerisco di continuare a leggere quello che sto per scrivere.

Sembra che il regista J.J. Abrams abbia chiesto alla Disney di posticipare la data di uscita del film, in seguito all'infortunio di Harrison Ford sul set.
Un'altra novità riguarda il cast.
Ufficiale l'entrata della figlia di Carrie Fisher nel cast, non è chiaro il ruolo, ma si parla solamente di un cameo.
Svelata anche la trama: un anziano Harrison Ford alias Han Solo guiderà una squadra di giovani in giro per la galassia alla ricerca di Luke Skywalker
Primo di una nuova trilogia Star Wars 7 è dedicato all'universo creato da George Lucas e tra i protagonisti -oltre i già citati - avremo Max Von Sydow, Lupita Nyong'o e probabilmente Tom Cruise.

Vi starete chiedendo cosa centra tutto questo con Kristen Stewart??
Bè dopo la forse partecipazione di Tom Cruise ha dato vita a una vera e propria serie di rumors riguardo altre star Hollywoodiane.
L'Entertainment online ha fatto stilato una vera e propria classifica (cosi chiamandola).
I nomi sono: Kristen Stewart, Gwyneth Paltrow , Shia LaBeouf, Nicholas Cage, Ben Affleck e Anne Hathaway.
Chi secondo voi, verrà scelto??

Di questi nomi, a saltare all'occhio è Kristen Stewart già conosciuta nella saga di successo di Twilight... La controparte maschile, Robert Pattinson è stato anch'esso indicato per il progetto.
Degli altri candidati il magazine parla anche di James Franco ma ritenuto non adatto "perchè poco credibile come Skywalker" e Ben Affleck che è impegnato nel film Batman V Superman.

Si sa che Star Wars 7 uscirà il 18 Dicembre 2015.

Per il momento è solo un rumor.. ma voi cosa ne dite??

Altro poster per Burying The Ex con Ashley

Nel film c'è anche Alexandra Daddario... Amo quell attrice .. davvero!!

Concordo nel dire che sembra un po troppo computerizzato ;)


domenica 29 giugno 2014

Nuova intervista di Ashley con Marie Claire

imgbox
Complimenti ad Oakley per chiamare tutte quelle donne che comprano la nuova e più alla moda collezione di abbigliamento sportivo, vediamo: negozio, ozio, e forse un salto da Starbucks, ma non un allenamento. Sai chi sei. Nella loro ultima campagna femminile "Made for More", Oakley ha sfruttato una delle più sane attrici di Hollywood, Ashley Greene, come punto di lancio per l'iniziativa. Perchè? Perchè lei è la ragazza Oakley - alla moda, brillante, competitiva e porta il suo sedere in palestra. Recentemente in città per correre la maratona Oakley New York Mini 10K per donne, Ashley si è presa una pausa e ha chiacchierato con Marie Claire del suo stile, della sua playlist e di come ha ottenuto quel corpo perchè . . . beh . . . accidenti.

MC: Quindi come hai legato con Oakley, di tutti i marchi di sport?
AG: E' come se fossimo inciampati, perchè io inizialmente sono andata a Bali con loro per un viaggio di surf a cui sono stata invitata fortunatamente, e ho avuto un esplosione e ho legato con tutti da Oakley a tutti gli atleti. Erano come "Lo sai, sei davvero in linea con quello che Oakley rappresenta, dovresti rappresentarci . . .".

MC: E' così cool! Quindi tu eri come "Hell Ya"?
AG: Naturalmente, ero super eccitata! Per me, se ho intenzione di mettere il nome dietro qualcosa ed essere un rappresentante, voglio che sia organico e voglio che si abbini al mio stile di vita. Penso che le mie opinioni e quelle di Oakley siano molto simili. Essi supportano completamente la responsabilizzazione delle donne ed è sempre impegnativo, passare al prossimo livello. Hanno un messaggio estremamente positivo sull'avere un attivo e sano stile di vita. Quindi per me è stato un abbinamento perfetto.

MC: Totalmente. Quindi parlando del tuo stile di vita, qual è il tuo regime di fitness perchè, dio, sei in forma!
AG: (Ride). Provo a restare atletica tutto il tempo. Ho fatto qualsiasi cosa. Di solito vedo Tracy Anderson e ho lavorato con un gruppo di allenatori a LA e New York e una parte di questo è perchè io non riesco a sostenere un regime per un lungo periodo di tempo. Mi annoio. Ho iniziato a lavorare con Jason Walsh e lui faceva qualcosa di nuovo ogni singolo giorno e ha cambiato il mio corpo ogni giorno. E sentivo come se i miei muscoli fossero esausti alla fine di ogni sessione. Ed è stato davvero cool, perchè ha riprogrammato il mio corpo, quindi muovo i muscoli correttamente, nel modo in cui siamo programmati. Penso che roba come guidare e volare e guardare verso il basso su computer e cellulari, abbiano incasinato un pò i nostri corpi. (Ride).

MC: Infatti! Quindi che tipo di allenamenti hai fatto con Jason?
AG: E' basato su un elevato tasso cardiaca e glutei. Perchè queste due parti del nostro corpo, dovrebbero essere molto forti così da supportare ogni cosa che facciamo. E' sempre interessante. E' sempre qualcosa di diverso. Non so mai cosa ho intenzione di ottenere. E mi piace. Perchè lo rende eccitante e perchè mi annoio davvero facilmente. 

MC: E naturalmente anche la dieta è molto importante. A cosa ti limiti?
AG: Faccio un sacco di pollo. Sto provando a fare più pesce, ma è più facile cucinare pollo. Probabilmente mangio cavoletti di Bruxelles, cavolfiore, e broccoli una volta al giorno, se non due. Sono ossessionata. E' davvero buono perchè ti riempi in gran modo, non desideri tutte quelle altre cose per riempire quel vuoto.

MC: Cosa mangi prima di fare allenamento?
AG: Prima di ogni singolo allenamente, quasi ogni volta, mangio pane tostato senza glutine con burro di mandorle e banana e miele, perchè è davvero una grande combinazione che ti da energia e quelle calorie di cui hai bisogno prima di andare in palestra. Per me, soprattutto con il tipo di esercizi che faccio, se non ho grasso nel mio corpo prima di andare in palestra è come se non ci vado. Hai bisogno di quel carburante. E le bruci subito.

MC: Um . . . sembra delizioso!
AG: E' davvero, davvero buono. Ed è un eccitante incentivo. Ci è voluto un pò per me per superare quello che hai bisogno di mangiare, quello che tutti ti dicono: avocado e burro di arachidi e roba come questa, che ti darà questi grassi salutari. Ma l'ho superato, per fortuna, perchè amo il burro di arachidi!

MC: E per quando riguarda la musica?
AG: Ascolto sempre "Runaway Baby" di Bruno Mars, perchè è una canzone meravigliosa per la corsa. E' super ottomista e naturalmente l'intera canzone parla di correre  . . . via. E "Sweat", di Snoop Do feat David Guetta. E' una canzone di 5 minuti e mezzo, che per me è vantaggiosa, perchè quando la canzone finisce hai già corso 2 miglia. Quindi queste sono le due che ci sono sempre sulla playlist.

MC: E infine, i tuoi occhiali Oakley, quali indossi?
AG: Mi piacciono molto i "Frogskins". Per me, penso che sono molto comodi. Indosso anche quelli aviatore, chiamati "Feedback". Mi piacciono anche questi.

MC: Perfino i loro nomi sono cool!
AG: Lo so! E sai cos'è impressionante, devo portarli su questo, ma loro erano come "Si, se tu dovessi parlare dei nome, potrebbe aiutarti il nome".

MC: E' così rad!
AG: Sono davvero, davvero un meravigliosa, rilassata, compagnia alla moda. Quindi ora devo ricordare i nomi! (Ride).

Fonte

Le Role De Ma Vie: titolo francese di Wish I Was Here

Hey Beckers e amici,
annuncio veloce.

A volte un titolo negli Stati Uniti non si traduce bene negli altri paesi del mondo. Così, potreste vedere diversi nomi per lo stesso film in diversi paesi.

Per questo, in Francia il film, da ora in poi, sarà conosciuto come "LE ROLE DE MA VIE".

Love,
Zach.

Fonte

sabato 28 giugno 2014

Nuove foto di Ashley con gli amici al bowling, 26 giugno 2014

Ashley alla premiere di Wish I Was Here a Los Angeles indossava . . .




- Vestito Akris color crema;
- Sandali "Nudist" in oro luccicante di Stuart Weizman;
- Clutch "Infinite Space" di Lee Savage;
- Anelli di Jennifer Fisher;

- Orecchini di W. Britt





Nuova foto di Ashley su Instagram



Can't wait to show you what's inside these pretty little boxes! THANK YOU @ferragamo I love them all!

venerdì 27 giugno 2014

Kristen non sarà nel SEQUEL di SNOW WHITE

Kristen Stewart potrebbe non ritornare come protagonista femminile, anche se potrebbe avere un cameo nello spin off del film.

"Il Creatore di 'Walking Dead' , Frank Darabont ,è in trattativa trattative per dirigere "Biancaneve e il cacciatore 2" per la Universal Pictures e la Roth Films" ha dichiarato al The Wrap, una persona a conoscenza del progetto.

Darabont non ha ancora ricevuto un'offerta ufficiale, ma dovrebbe impegnarsi con il progetto nel momento in cui comincerà a materializzarsi.
Per l'Universal ed il produttore Joe Roth l'idea del sequel/spin off vede Darabont in cima alla lista. Nelle preferenze, lui ha battuto Gavin O'Connor ("Warrior") e Andy Muschietti ("Mama")

Kristen Stewart quindi non potrebbe essere in "SWATH 2", il che lascerebbe al ruolo di Chris Hemsworth, quello del Cacciatore, la possibilità di essere la colonna portante della pellicola. 
Grazie a "The Avengers", Hemsworth è una stella molto più popolare rispetto a quando il primo film uscì nelle sale, nel giugno 2012. Poiché nessun copione è stato rifinito, se la Stewart dovesse rientrare nel progetto, probabilmente il suo personaggio sarebbe ad un cameo oppure ridotto ad una manciata di scene brevi.
Ciò dovrebbe portare ad una revisione del titolo, “Snow White” sparirebbe mentre Huntsman diventerebbe la figura principale.
Ci si aspetta che anche Charlize Theron riprenda il suo ruolo di regina del male, dopo essere rimasta intrappolata nel proprio specchio alla fine del primo film. 

Il film di Darabont sarà basato su uno script di Evan Spiliotopoulos che è stato riscritto da Craig Mazin.Darabont ha già diretto gli adattamenti di Stephen King "Le ali della libertà", "Il miglio verde" e "The Mist", ed ha anche contribuito a trasformare "The Walking Dead" in uno dei più grandi successi della TV.


Voi come avete preso la notizia??
Sinceramente?
Preferisco non esprimermi

giovedì 26 giugno 2014

Ashley intervistata da Lucky Magazine per l'Oakley New York Mini 10K

imgbox
Il franchise di Twilight si è concluso due anni fa, ma per Ashley Greene, questo non ha rallentato la sua discesa. L'attrice, meglio conosciuta per il ruolo di Alice Cullen in Twilight, è stata recentemente nominata nuova ambasciatrice per la campagna di Oakley, Made for more, che cerca di motivare le donne a svegliarsi e essere attive con la loro nuova linea di abbigliamento atletico. Lo scorso weekend, Oakley ha ospitato una maratona di 10K al Central Park, e io ho avuto l'occasione di parlare con la Greene prima che prendesse parte alla gara. Leggete la nostra chiacchierata.

LM: Così correrai la 10K domani, ti appoggio, non sono un granchè come corridore!
AG: Non lo sono neanch'io, a dire la verità. Ma sento come (la corsa) ha un messaggio molto buono e positivo dietro di se. Consentendo alle donne ed io sono atletica, quindi sento che finirà per essere a posto!

LM: Ti sei allenata per molto tempo per questo?
AG: Ci siamo allenati specificatamente per questo per un paio di settimane - ci siamo focalizzati di più sul movimento e su come correre correttamente, piuttosto che sulla distanza da correre. Il mio allenatore ha fatto un allenamento metabolico dove non corri sul tapis roulant per 10 ore - e ottenere la frequenza cardiaca, mettersi in forma cardiovascolare, ma anche costruire i muscoli e la forza. Una grande cosa per me quando ho incontrato per la prima volta il mio allenatore Jason è stata che le mie ginocchia mi facevano male ogni volta che correvo, era perchè i miei quadricipiti opprimevano tutto e erano così stretto e tiravano su le mie ginocchia e i miei flessor, così ci siamo concentrati prima e abbiamo dovuto far tornare tutto al suo posto e rafforzando i miei glutei e fianchi per consentire loro di prendere il sopravvento. Così abbiamo lavorato su quello per un pò, e abbiamo corso poco. Per molto tempo mi ha fatto correre su una pendenza del 30 %, che è difficile. La prima volta che mi ha fatto correre un miglio, io ho finito per essere come "Perchè è così difficile? Perchè?".

LM: E' pazzesco!
AG: Beh ... mi ha detto che è la pendenza nella corsa. Non ho intenzione di correre in pendenza, così abbiamo iniziato con un miglio e abbiamo finito con tre miglia, che era fondamentalmente correre tanto come abbiamo fatto noi, e ci siamo focalizzati ancora su rendere sicuro che mi sentissi bene e che il mio corpo potesse correre senza farsi male. Non voglio che le mie ginocchia e i miei fianchi mi facciano male dopo 6 miglia. Fortunatamente funziona!

LM: Come ti prendi cura del tuo corpo, la tua pelle è così perfetta! Qual è il tuo programma mattutino di bellezza? Qualche pratica preferita?
AG: Prima e soprattutto, acqua. Molta acqua. Se hai una dieta pulita e bevi molta acqua, la maggior parte del tempo, la tua pelle sta bene. Lavo la mia faccia mattina e sera - ho dieci minuti di programma, tra lavare la faccia, esfoliante, idratante e tutta quella roba buona. Quando lavoro, il modo in cui mi trovo ora, probabilmente lo faccio tre volte al giorno, solo per assiscurare che il sudore e le impurità siano fuori dal mio sistema. Che è praticamente tutto ciò che faccio, sono piuttosto fortunata con la mia genetica.

LM: Qualche prodotto preferito?
AG: Uso la linea di Joanna Vargas. Lei è molto naturale e attualmente con sede a New York. La sua linea ha un sacco di saponi che hanno vitamina C e idratanti come oli, ma non fanno la tua pelle oleosa. L'ho usata per molto tempo, così è vero e provato!

LM: E per quanto riguarda i vestiti degli allenamenti ci sono luoghi in cui ti piace andare per fare shopping?
AG: Ho molti vestiti per gli allenamenti! Indosso molto Body Language, che sta a Los Angeles. Naturalmente, quando ho iniziato a lavorare con Oakley, sono entrata nel negozio e ho preso qualsiasi cosa. Non penso che le donne capiscano che stanno facendo molti vestiti davvero alla moda per gli allenamenti. I colori sono molto alla moda ed eccitanti. Non lo sapevo, fino a quando non ho iniziato a lavorare con loro, ma ora ho molte cose.

LM: Che tipo di cose guardi quando fai shopping per gli allenamenti?
AG: Sicuramente la traspirabilità! La maggior parte del tempo, mi alleno con maglie senza manicha e pantaloni capri. Meno è meglio per me, per le cose che faccio. Anche, per natura, sudo molto, così ho molto caldo. Non so come facciano alcune persone ad allenarsi con i pantaloni della tuta. Ci si sente così grassi!

LM: Oh, lo so! Faccio Bikram yoga e vedo le persone con pantaloni lunghi. E' mentale!
AG: Ugh ... Non ci riesco! Non capisco. Decisamente non è per me. Sono anche una di quelle persone fastidiose a cui piace essere abinata, quindi il mio reggiseno sportivo e il mio top, i pantaloni, tutta la strada fino alle mie scarpe è tutto coordinato. Mi sento come se stessi andando ad allenarmi così tanto, che puoi anche sentirti alla moda mentre sei inzuppato e sudato.

LM: Parlando del tuo stile, il tuo personaggio in Twilight era davvero interessato alla moda. Come ha influenzato il tuo stile personale e il tuo stile da red carpet negli anni?
AG: Twilight mi ha esposto a molti red carpet, perchè abbiamo dovuto fare molte press e premiere. Così all'improvvismo, questo mi dava la possibilità di accedere a tutti questi stilisti, metà dei quali non sapevo neanche pronunciare, ma sapevo che mi piacevano! Che mi ha fatto emergere in quel mondo, e più ci ero immersa, più lo amavo. Un giorno ho detto a mia madre: la moda è un linguaggio proprio, lo sai? E una volta che ci sono entrata, sono diventata ossessionata da essa.

LM: Quando stilista preferito?
AG: Amerò sempre Antonio Berardi e Oscar de la Renta, perchè sono veri e provati, e si attengono sempre a ciò che progettano per bene, non sono in tutto il luogo. Mi piace molto Helmut Lang. Indosso anche molto MiH, la loro roba è davvero alla moda.

LM: Su quella nota, quali sono alcuni dei tuoi stili estivi?
AG: Beh ... vivo in questi Chloé, sono lo stivale Susanna ma sono fatti in appartamento ora, sono neri e tempestati. Li ho visti ieri e ho dovuto comprarli. Ho anche comprato il tessuto nero di Balenciaga che volevo - New York è la peggiore! Non sei nella tua macchina, devi solo camminare per passarlo. Mi sento come se fossi stata nella mia macchina e non mi sarei fermata, perchè non volevo finire nei guai, ma sono entrata nel negozio e sono uscita con una busta.

LM: Succede ai migliori di noi!
AG: E voglio dire, l'ho voluto per un pò, e ho già due paia di stivali Chloé Susanna, uno è dalla tinta rossastra e uno è nero e li indosso tutto il tempo, così so che li indosso tutto il tempo.

LM: Quindi tu non soffri del rimorso dell'acquirente così tanto, sto cercando di indovinare, dal momento che cosa pensi dei tuoi acquisti?
AG: Voglio dire, è generalmente questi fiocchi che ho intenzione di usare per sempre. Il mio punto di vista generale è che i cappotti e le scarpe e le borse dovrete sempre, è possibile usarli per sempre. Con i vestiti, è un pò difficile per me entrare impulsivamente e comprare qualcosa, perchè a meno che non si tratta di una camicia bianca croccante o qualcosa di veramente specifico, si spende per una sola stagione, e spendi un sacco di soldi ogni stagione per riempire tutto.

LM: Bene, vado spesso in giro per New York, quindi danneggio tutte le mie scarpe piuttosto velocemente. Hai qualcosa che protegge tutto e per fare in modo che vada avanti stagione dopo stagione?
AG: Onestamente, le aggiusto. Penso che non si può davvero scappare da tutto, specialmente se sei a New York, ma anche a Los Angeles, se c'è una strada di ciottolo o privata . . .

LM: Sei fregato!
AG: Si. Ho un ottimo luogo in cui riparare le scarpe.

LM: Ha qualche icona di stile a cui somigliare per consigli di moda o ispirazione?
AG: Mi sento come Cate Blachett non può sbagliare. Sembra sempre così bellissima e mozzafiato in tutto quello che indossa. Penso che è molto classica, amo il suo stile tutto il tempo. Giorno dopo giorno mi piace sempre quello che Rachel Bilson indossa. Mi sento come se fossimo molto simili per lo stile.

LM: Che tipo di consigli di da il tuo parrucchiere, Ted Gibson, per mantenere i tuoi capelli lucenti e sani?
AG: Penso che i gloss siano una delle migliori invenzioni, perchè puoi mettere una gloss chiaro sui tuoi capelli e riparare i follicoli e sembrare lucente e buona ancora, così sono una grande fan. Penso che Ted ami gli strati e i capelli sexy. Tagliare i tuoi capelli ogni volta che vuoi e l'ho fatto.

LM: Anche io! Così doloroso.
AG: Lo è, ma è molto meglio nel lungo periodo per mantenere le cose in salute. Un'altra cosa è quella di non lavare i capelli ogni giorni. Si forma il grasso, sebbene lavori tutto il tempo, non li lavo ogni giorno.

LM: Ho anche questo dilemma, è un marchio di shampoo che ti piace?
AG: Si, lo shampoo a secco di Oscar Blandi, così come Oribe, sono davvero buoni. Devo usare lo shampoo a secco, perchè altrimenti, non lo so, sarebbe un disastro. Diverso da quello, uso ancora Moroccanoil ogni giorno.

LM: Sei interessata alla coppa del mondo?
AG: Non ho mai guardato la coppa del mondo. Mi sento come se a questo punto, sarà così difficile per me capire cosa sta succedendo. Il calcio qui non è importante come in Europa. Quegli atleti, sono pazzi, non so come facciano a correre per tutto quel tempo.

Fonte

Ashley parla della sua prima maratone e di Twilight

imgbox
Dalle competizioni in arti marziali a interpretare la succhiasangue Alice Cullen nella Twilight saga, Ashley Greene è sempre stata in comattimento. E da qualche parte tra le riprese per il film Wish I Was Here, si è allenata per la Oakley New York Mini 10K di domani. L'abbiamo raggiunta per scoprire i suoi allenamenti preferiti, la parte più difficile della preparazione per una gara, e quali delle sue costar in Twilight vorrebbe vincere in una gara tarchiata.

SHAPE: Sei stata sempre attiva nella tua vita?
AG: Mio fratello ed io abbiamo un anno e mezzo di differenza ed eravamo molto uniti, questo è il perché ero così maschiaccio e atletica - Volevo essere come lui! Siamo cresciuti in una strada sterrata (a Jacksonville, Florida), così eravamo sempre fuori ad arrampicarci sugli alberi e andavamo in giro. Quando ha iniziato le arti marziali, l'ho fatto anche io e mi è piaciuto davvero. Ho fatto anche competizioni per cheerleader e danza, nuoto di gruppo, immersione di gruppo, e ho giocato a volleyball per un anno. Ho fatto surf e fatto sport acquatici. Ho provato qualsiasi cosa. Essere attivi è nel DNA della mia famiglia. Avevamo un ora di TV al giorno, e il resto del tempo dovevamo uscire e divertirci.

SHAPE: Come ti sei messa in forma per interpretare Alice Cullen?
AG: Per me, è sempre una varietà. Mi annoio facilmente nel fare sempre le stesse cose. Abbiamo fatto un allenamento in una palestra mentre giravamo Twilight. Abbiamo creato competizioni amichevoli tra le ragazze - chi si accovacciava meglio, o chi correva più velocemente. Ci ha messo in grande forma e bene anche mentalmente.

SHAPE: Chi vinceva?
AG: Terminavamo con diversi vincitori nella diverse aree. Penso di aver corso il miglio più veloce, ma Nikki Reed ha fatto i miglio accovacciamenti.

SHAPE: Quali 3 cibi hai sempre nella tua cucina?
AG: Ho sempre pollo fresco - mi piacerebbe dire pesce, ma è difficile da cucinare! - alcuni tipi di noccioline, come mandorle o anacardi, e un miscuglio di verdure. Se si riempie il piatto con asparagi e patate dolci.

SHAPE: Ci sono piaceri senza i quali non riesci a vivere?
AG: Quando voglio qualcosa di dolce, mi piace il cioccolato Zico all'acqua di cocco - è un meraviglioso sostituto per placare la sete e la golosità, senza stare male. Ho anche sempre cioccolato fondente. I miei vizi sono di solito il salato anche se sono più una persona salata che dolce. Ho sempre sottaceti nel mio frigorifero, che non sono la cosa migliore prima di un photoshoot per il sodio. E Cheez-Its sono molto rari nella mia casa perchè so che mangerei l'intera scatola!

SHAPE: Come ragazza della Florida, quali sono i tuoi segreti di bellezza per l'estate?
AG: Assolutamente la protezione solare. Ne ho sempre una bottiglia nella mia auto - non puoi nemmeno immaginare quando sole prendi solamente guidando. E naturalmente, acqua, acqua, acqua, è una cosa meravigliosa per il tuo corpo e la tua pelle.

SHAPE: Questo weekend, correrai l'Oakley New York Mini 10K al Central Park. Qual è stata la parte più dura dell'allenamento?
AG: Non sono davvero una corritrice, così ho corso su una pista e su un tapis roulant, e ho fatto allenamenti per rinforzare fianchi, glutei, l'equilibrio e il cuore complessivamente. Penso che imparare come ri-programmare il mio corpo è stato difficile. Le mie ginocchia iniziavano a farmi male quando iniziavo a correre, così ho dovuto imparare come usare i miei glutei al meglio. Non avevo mai corso una 10K prima, così vedremo come andrà! Per me, è più importante l'esperienza e il cameratismo con le donne.

Fonte

mercoledì 25 giugno 2014

Nuove date per Wish I Was Here nel mondo

Amici,
molte nuove date d'uscita per voi oggi! Sono così orgoglioso di portare WISH I WAS HERE a molti di voi in tutto il modo!
Sono eccitato di annunciare nuove date d'uscita e date di screening anticipati per il nostro film in Regno Unito, Francia e Germania:
L'uscita francese sarà il 13 agosto 2014.
Come annunciato precedentemente, l'uscita nel Regno Unito sarà il 19 settembre 2014.
E, in Germania il 9 ottobre 2014.
Per i nostri screening anticipati e Q&A, qui tutte le date di questi eventi, che avreste dovuto già ricevere tramite messaggio con Kickstarter:
4 agosto: Screening anticipato a Parigi e Q&A;
12 settembre: Screening anticipato a Londra e Q&A;
15 settembre: Screening anticipato a Berlino e Q&A.
Roma, stiamo ancora lavorando per la data. Non abbiamo ancora un distributore in Italia, così per adesso lo screening anticipato e Q&A di Roma, saranno l'uno screening al cinema per il film in Italia . . . Se vuoi cambiare questa cosa, firma la petizione: http://firmiamo.it/vogliamo– wish-i-was-here–in-italia.
Stiamo lavorando per le date d'uscita per i paesi del mondo, non vorremmo altro che raggiungervi.
Sotto ci sono tutte le date finora:
Stati Uniti: 18 luglio
Canada: 25 luglio
Portogallo: 31 luglio
Islanda: 1 agosto
Turchia: 1 agosto
Francia: 13 agosto
Australia: 11 settembre
Nuova Zelanda: 11 settembre
Spagna: 12 settembre
Filippine: 17 settembre
Regno Unito e Irlanda: 19 settembre
Romania: 16 settembre
Germania: 9 ottobre
Svizzera: 23 ottobre

Se vivi in uno di questi paesi, per favore passa parola ai tuoi amici! Ci piacerebbe per voi per condividere il film che ha contribuito a rendere con i vostri cari.
Per quelli di voi che ci stanno seguendo per lo screening online Backer's Thank You, i dettagli arriveranno molto molto presto. Lo screening online ci sarà prima dell'uscita negli Stati Uniti il 18 luglio.

Xo

ZB

Fonte, traduzione nostra

Intervista di Ashley alla premiere di Wish I Was Here

imgboxDal "The Hollywood Reporter":

Ashley Greene ha descritto quanto è stato eccitante per lei parlare con i fans durante una delle scene al Comic Con. "E' stato divertente essere dall'altra parte e vedere come funzionano le cose", ha detto, notando come l'esperienza differiva dal suo tempo trascorso al Comic Con con Twilight.


Fonte, traduzione nostra

Nuovi Portrait di Kristen a Festival di Cannes per Fabrizio Maltese


image host image host image host image host image host image host image host image host

martedì 24 giugno 2014

Foto dal photobooth di Wish I Was Here all'after-party


Foto Instagram dei cani di Ashley

imgbox

imgbox imgbox imgbox imgbox

Fonte

Staten Island Summer sarà distribuito nel 2015

imgboxEstratto da The Hollywood Reporter (traduzione nostra)

Pearlman ha terminato i recenti reshoots su Staten Island Summer, in cui appaiono Kate Walsh, Gina Gershon e Ashley Greene. La Paramout dovrebbe distribuire il film nel 2015.

Fonte

2 Nuove stills di Ashley in Kristy

image host image host

Fonte

Nuove foto di Ashley su Instagram

imgbox

New York, 22 giugno
image host image host
image host

Ashley all'After Party della Premiere di Wish I Was Here

Quanto sono dolci??

image host image host image host image host image host image host image host image host image host image host image host

Ashley alla Premier di 'Wish I Was Here' a Los Angeles.

Non so voi.. ma io la vedo un po sciupata...
Naturalmente è bellissima e il vestito le sta d'incanto!


image host image host image host image host image host image host image host image host
image host image host image host image host image host image host image host image host image host image host
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...